HOME:  LE VIGNE

 L'AZIENDA
 I PRODOTTI
 IL DRÔNE'
 LE VIGNE
 LE CANTINE
 L'ENOTECA
 RASSEGNA STAMPA
 DOVE SIAMO
 CONTATTI
 LINK
 RICHIESTA
 INFORMAZIONI
 MODULO DI
 ORDINAZIONE
 OFFERTA
 D'AUTUNNO
ORDINA QUI
Le vigne

Attualmente l'azienda è proprietaria di estesi vigneti nella zona di Dronero e Villar San Costanzo, all'imbocco della Valle Maira (CN). Lo staff tecnico coordinato da Giuseppe Mauro garantisce la qualità della produzione di altri vigneti  dislocati nella zona produttiva piemontese delle Langhe.

Tra le diverse qualità di uve primeggia il così chiamato 'Nebbiolo di Dronero' diffuso anche in altre zone dell'area pedemontana (Pinerolese e Saluzzese) e frutto di appassionate ricerche condotte da anni per questo antico vitigno.
Per quanto riguarda le pratiche colturali in vigneto del 'Nebbiolo di Dronero', il sistema di allegamento è a controspalliera; per quanto riguarda la potatura si tratta di un guyot, con carica di gemme ridotta (8-10 max) per limitare la produzione a vantaggio della qualità.

Trovandoci in un ambiente non facile, caratterizzato da forti contrasti termici, si applicano ancora antiche regole trasmesse attraverso le generazioni, soprattutto per quanto riguarda le operazioni di potatura e legatura (l’archetto è abbastanza accentuato per effettuare una sorta di forzatura) e di potatura verde, che prevede una cimatura abbastanza drastica.

Queste coltivazioni locali sono piuttosto rustiche, poco sensibili alle crittogame e resistenti alla muffa grigia e al marciume. Grazie a queste caratteristiche, unitamente al clima relativamente secco, richiedono pochi trattamenti antiparassitari, tradizionalmente a base di rame e zolfo. Per questo aspetto importante la viticoltura locale si potrebbe definire pressochè biologica.